Cosmetici naturali a base di latte di cavalla

In Cina, circa 3000 anni fa, il latte di cavalla era considerato dagli imperatori della dinastia Ming “il nettare divino” capace di curare diverse malattie. I popoli asiatici bevevano il latte di cavalla per rafforzare il sistema immunitario e proteggersi così dalle malattie. Il primo sanatorio che offriva terapie con il latte di cavalla fu fondato nel 1858 a Samara dai Russi. Poi nel 1959 un medico tedesco, il dott. Storch, fondò il primo allevamento di cavalli per la sua produzione.

Oggi esistono diversi centri di rigenerazione con sorprendenti successi.

Composizione:

Il latte di cavalla è un latte povero di grassi contenente albumina-globulina ed è molto simile al latte materno. Esso favorisce la rigenerazione della pelle grazie ai suoi principali ingredienti naturali quali:

  • Acidi grassi insaturi (linoleico, arachidonico, omega3)
  • Vitamine A, B e C
  • Provitamine
  • Oligoelementi


Possiede inoltre ingredienti antibatterici e antinfiammatori.

La cosmesi a base di latte di cavalla è indicata per il trattamento di:

  • problemi di pelle sciupata, allergie, neurodermiti, eczemi, psoriasi;
  • per la cura di pelle grassa e con pori grossi con pustole infiammate
  • pelli sensibili e dei bambini

 

Da notare bene: la cavalla è munta secondo natura, in piccole quantità, per non danneggiare la crescita del puledro!

La cosmesi al latte di cavalla è importata dalla Germania.